Gestione del personale all’estero (expatriates)

 

Le implicazioni fiscali, giuslavoristiche, e contributive connesse alla movimentazione internazionale di personale dipendente per guidare le aziende e i professionisti nella gestione dei lavoratori che operano all’estero:
- gli istituti contrattuali attraverso i quali può essere implementata l’assegnazione e affronta temi quali la trasferta, il trasferimento di sede, il distacco internazionale, l'assunzione presso società estera
- la definizione del pacchetto retributivo comprese componenti quali indennità, alloggi, autovetture, corsi, assistenza sanitaria
- i profili fiscali, italiani ed esteri, con particolare riferimento alla doppia imposizione ed ai metodi per la sua eliminazione; determinazione del reddito su base convenzionale, adempimenti del sostituto d’imposta, crediti d’imposta
- gli aspetti contributivi e amministrativi.


Data l’importanza che assume, nel quadro normativo di riferimento, la legislazione fiscale dello Stato estero, possiamo fornire assistenza direttamente all’estero, tramite ns. partner in loco, effettuando focus specifici con  “Schede Paese” che sintetizzano le principali caratteristiche dell’ordinamento tributario straniero. In  modo analogo sono forniti degli schemi di sintesi che permettono di inquadrare il regime contributivo disciplinato dagli accordi internazionali.